Regione Veneto

Oggetti smarriti

Ultima modifica 16 agosto 2019

Oggetti smarriti
Il cittadino che ha smarrito o ritrovato oggetti o documenti può rivolgersi all'ufficio di Polizia Locale.
L'ufficio provvederà a fare la pubblicazione all'Albo Pretorio dei beni ritrovati.
Per motorini, biciclette e oggetti di particolare valore è richiesta copia della denuncia di furto o smarrimento, mentre negli altri casi è sufficiente una descrizione dell'oggetto.
Il rinvenimento di ciclomotori, biciclette o di altri veicoli in stato di abbandono può essere segnalato al Comando Polizia Locale.
Chi trova un oggetto o un documento, smarrito nel territorio comunale, può consegnarlo:

  • al seguente indirizzo: Servizio Economato, Piazza G. Marconi n.1 - Sede Comunale;
  • alla Polizia Locale in Piazza Marconi n.1 presso la Sede Comunale esclusivamente negli orari di apertura al pubblico.

Chiunque ha smarrito un oggetto di qualsiasi genere o un documento può rivolgersi ai suddetti uffici del Comune di Noventa di Piave per accertare se l'oggetto è stato consegnato da chi lo ha trovato.

Il Servizio Economato provvede a:

  • custodire gli oggetti rinvenuti per i quali non sia oggettivamente individuabile il legittimo proprietario;
  • rendere nota la consegna per mezzo di pubblicazione nell'albo pretorio;
  • a ricercare, per quanto possibile, il proprietario dell'oggetto e alla sua restituzione;
  • consegnare l'oggetto al ritrovante qualora la ricerca dia esito negativo.

Nel caso in cui venga rintracciato il proprietario la restituzione è immediata. Nel caso in cui NON venga rintracciato il proprietario, trascorso 1 anno, 1 mese ed 1 giorno dalla data di pubblicazione all'Albo Pretorio del Comune dell'avvenuto ritrovamento, la proprietà del bene passa a colui che l'ha ritrovato.
Il servizio è gratuito.
Documentazione da presentare: documento di identità - Denuncia di smarrimento già effettuata.
Per lo smarrimento di documenti è obbligatorio inoltrare regolare denuncia presso i Carabinieri o presso la Questura.