Regione Veneto

Polizia Locale

Ultima modifica 12 ottobre 2017

Posizione Organizzativa: Polizia Locale
Indirizzo: Piazza G. Marconi, 1
Ubicazione nell'edificio: Porticato Municipio - lato destro
Telefono: 0421659198
Fax: 0421.572835
Orario:
Martedì, giovedì, sabato dalle 10:00 alle 12:00
Responsabile:
Giuseppe Baita
Agente Polizia Locale
polizia.locale@comune.noventadipiave.ve.it
Personale:
Samantha Boscolo
Agente Polizia Locale
polizia.locale@comune.noventadipiave.ve.it
Fabio Rainato
Agente Polizia Locale
polizia.locale@comune.noventadipiave.ve.it
Donatella Zago
Istruttore Direttivo Amministrativo
polizia.locale@comune.noventadipiave.ve.it


Compiti e servizi della polizia locale
Il servizio ha la finalità di assicurare alla città ed ai cittadini prestazioni di assistenza, prevenzione, controllo e vigilanza sulla osservanza delle norme, delle regole e dei comportamenti, al fine di garantire la legittimità e la correttezza della convivenza civile. In particolare, per realizzare tali finalità, la Polizia Municipale svolge funzioni molteplici di controllo del territorio, di monitoraggio e gestione della viabilità e della circolazione stradale, di polizia giudiziaria, amministrativa, edilizia, commerciale, ambientale, di prevenzione ed informazione.

Rilascio permessi di circolazione e sosta per disabili.
Requisiti: occorre che il richiedente abbia una ridotta capacità di deambulazione a seguito di patologie permanenti o di stati temporanei. I permessi riguardano sia richiedenti in grado di condurre veicoli, sia coloro che usufruiscono di veicoli condotti da altri soggetti. 
Rilascio: è necessario il certificato rilasciato dall'Ufficio Igiene Pubblica-Invalidi dell'AUSL di San Donà di Piave che giustifica la richiesta del permesso (verbale di invalidità).
Rinnovo: Al momento del rinnovo del permesso occorre presentare un certificato del Medico di base, attestante la permanenza della patologia che ha giustificato il rilascio del permesso, e dare visione del permesso in proprio possesso.
Modalità: Il permesso può essere richiesto dall'invalido per il veicolo da lui medesimo condotto o dai suoi familiari.
Il permesso ha validità di cinque anni.
La procedura per il rinnovo è la medesima rispetto a quella per il rilascio.
Si consiglia di provvedere al rinnovo prima della scadenza.
I permessi temporanei hanno una validità temporale commisurata alla causa che li giustifica, variabile a seconda dei casi.
I tempi per il rilascio del permesso variano da alcuni giorni a una settimana.
Il contrassegno rilasciato al richiedente non reca i dati anagrafici, conformemente alle disposizioni in tema di tutela dei dati personali (L. 675/1996): il richiedente dovrà sempre avere con sè copia della richiesta del contrassegno, che esibirà a richiesta degli Organi di Polizia.

Rilascio informazioni su incidenti stradali
La persona coinvolta in un incidente stradale può rivolgersi all'ufficio di Polizia Locale per avere i dati essenziali del sinistro, e può richiedere:

  • generalità delle persone coinvolte;
  • targa e tipo dei veicoli coinvolti;
  • compagnia assicuratrice.

Se chi richiede informazioni sui dati essenziali del sinistro è persona diversa dal coinvolto, occorre la delega dello stesso.

Rilascio copie rapporti relativi a incidenti stradali
Per effettuare la richiesta:

  • devono essere trascorsi almeno 120 giorni dalla data dell'incidente se ci sono feriti;
  • almeno 30 giorni, se non ci sono feriti.

La parte, comunque, dovrà dichiarare che non ha presentato querela o ricorso immediato al Giudice di Pace ex art. 21 Legge 274/2000.

Oggetti smarriti
Il cittadino che ha smarrito o ritrovato oggetti o documenti può rivolgersi all'ufficio di polizia Locale.
L'ufficio provvederà a fare la pubblicazione all'Albo Pretorio dei beni ritrovati.
Per motorini, biciclette e oggetti di particolare valore è richiesta copia della denuncia di furto o smarrimento, mentre negli altri casi è sufficiente una descrizione dell'oggetto.
Il rinvenimento di ciclomotori, biciclette o di altri veicoli in stato di abbandono può essere segnalato al Comando Polizia Locale.
Chi trova un oggetto o un documento, smarrito nel territorio comunale, può consegnarlo:

  • alle Forze dell'Ordine al seguente indirizzo: Servizio Economato, Piazza G. Marconi n.1 - Sede Comunale;
  • alla Polizia Municipale in Piazza Marconi n.1 presso la Sede Comunale.

Chiunque ha smarrito un oggetto di qualsiasi genere o un documento può rivolgersi ai suddetti uffici del Comune di Noventa di Piave per accertare se l'oggetto è stato consegnato da chi lo ha trovato.
Il Servizio Economato provvede a:

  • custodire gli oggetti rinvenuti per i quali non sia oggettivamente individuabile il legittimo proprietario;
  • rendere nota la consegna per mezzo di pubblicazione nell'albo pretorio;
  • a ricercare, per quanto possibile, il proprietario dell'oggetto e alla sua restituzione;
  • consegnare l'oggetto al ritrovante qualora la ricerca dia esito negativo.

Nel caso in cui viene rintracciato il proprietario la restituzione è immediata. Nel caso in cui NON viene rintracciato il proprietario, trascorso 1 anno, 1 mese ed 1 giorno dalla data di pubblicazione all'Albo Pretorio del Comune dell'avvenuto ritrovamento, la proprietà del bene passa a colui che l'ha ritrovato.
Il servizio è gratuito.
empi per la definizione della pratica: immediata;
Documentazione da presentare: documento di identità;Denuncia di smarrimento già effettuata presso i Carabinieri o la Polizia.
Per lo smarrimento di documenti è obbligatorio inoltrare regolare denuncia presso i Carabinieri o presso la Questura.

Gestione verbali e accertamenti di violazioni
Il servizio si occupa dell'invio e della riscossione delle violazioni al Codice della Strada, Regolamenti Comunali, Ordinanze ed ogni altra violazione amministrativa di competenza del Comune.
Inserisce a ruolo le violazioni non oblazionate;
Si occupa dei fermi amministrativi dei veicoli, della rimozione, dei sequestri e di quant'altro prevede il Codice della Strada in relazione alle sanzioni accessorie.

Pagamento dei verbali Codice della strada.
L'oblazione di un preavviso di divieto di sosta deve essere effettuata entro 15 giorni dalla data del rilievo nei seguenti modi:
Tramite bollettino c/c postale nr. 15420300 intestato al Comune di Noventa di Piave (VE)-Servizio Tesoreria - riportando il numero di targa e la causale del versamento. Qualora il trasgressore non si avvalga, entro il suddetto termine, delle soprariportate modalità sarà notificato il relativo verbale presso l'abitazione gravato delle spese di accertamento e spese postali.
L'oblazione di verbali al C.d.S. notificati al proprietario del veicolo tramite il Servizio Postale e/o contestati immediatamente al trasgressore deve essere effettuata entro 60 giorni dalla notifica, con le modalità di cui al punto precedente Ricorsi Codice della strada:
Ricorso al Prefetto nel termine di 60 giorni dalla contestazione o notificazione della violazione. Il ricorso, indirizzato al Prefetto di Venezia può essere presentato o inviato tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento oppure inviato o presentato personalmente anche a questo Servizio di Polizia Locale. Si ricorda che a norma dell'art. 204 del c.d.s. il Prefetto, qualora non accolga il ricorso, emette ingiunzione che comporta al ricorrente il pagamento di una somma almeno doppia di quella originaria. Contro l'ingiunzione del Prefetto può essere presentata opposizione al Giudice di Pace di San Donà di Piave.
Ricorso al Giudice di Pace: ai sensi dell'art. 204-bis del d.lgs. n. 285/92 in alternativa al ricorso proponibile al Prefetto, il trasgressore, nello stesso termine di 60 giorni dalla contestazione o notificazione della violazione e sempre qualora non sia avvenuto il pagamento in misura ridotta, può proporre ricorso al Giudice di Pace Il ricorso è depositato presso l'Ufficio del Giudice di Pace di San Donà di Piave (VE) via Ungheria Libera nr. 13.
Qualora entro i termini previsti non sia stato proposto ricorso o non sia avvenuto il pagamento in misura ridotta, il verbale costituisce titolo esecutivo per una somma pari alla metà del massimo della sanzione edittale e per le spese di procedimento. Che saranno riscosse tramite ruolo anche coattivamente.
Il servizio è a disposizione degli utenti dal Martedì al Sabato (esclusi i giorni festivi) Mattino: dalle ore 9,30 alle 11,00; Pomeriggio: dalle ore 16,00 alle 17,00.

Rilascio autorizzazioni per competizioni ciclistiche o atletiche
Inviare almeno 15 giorni prima della manifestazione apposita richiesta in bollo allegando alla stessa una piantina indicante il percorso interessato. Nel caso in cui la manifestazione si svolga anche nel territorio di altri Comuni, la richiesta va presentata alla Prefettura di Venezia almeno 30 giorni prima della manifestazione.

Rilascio autorizzazioni occupazione suolo pubblico temporaneo
Chiunque intende occupare spazi ed aree pubbliche o private gravate da servitù di pubblico passaggio, deve inoltrare domanda, in bollo, all'ufficio di Polizia Locale. Ogni domanda deve contenere le generalità complete, la residenza ed il codice fiscale del richiedente, l'ubicazione dettagliata del suolo o spazio che si desidera occupare, le esatte misure e la durata dell'occupazione, le modalità dell'uso nonchè la dichiarazione che il richiedente è disposto a sottostare a tutte le condizioni contenute nel regolamento e nelle leggi in vigore, nonchè a tutte le altre norme che venissero prescritte in relazione alla domanda prodotta ed a tutela del pubblico transito e della pubblica proprietà. Inoltre, potrà essere richiesto un deposito cauzionale nella misura che sarà stabilita di volta in volta, nei casi di oggettivo rischio di danneggiamento della cosa pubblica. Ai fini dell'esame e della decisione sull'istanza e/o qualora l'occupazione riguardi casi particolari, entro 15 giorni dalla domanda, potranno essere richiesti documenti, atti, chiarimenti e quant'altro necessario. Le violazioni alle ordinanze e ai regolamenti comunali oltre alle violazioni al Codice della Strada e alle violazioni in materia edilizia, la P.M. accerta le violazioni ai regolamenti comunali e alle ordinanze del Sindaco; Contro le sanzioni pecuniarie comminate è ammesso ricorso entro 30 gg. dal ricevimento del verbale di accertamento, al Segretario Comunale.


Regolamenti


Moduli

Codice della Strada:

Manifestazioni Pubbliche:

  • MP - comunicazione svolgimento pesca lotteria tombola (pdf, 42kB)
  • MP - domanda cumulativa per manifestazioni (pdf, 130kB)
  • MP - domanda temporanea spettacoli viaggianti (pdf, 94kB)
  • MP - modulo richiesta iscrizione albo associazioni (pdf, 29kB)
  • MP - richiesta autorizzazione per fuochi artificio (pdf, 71kB)
  • MP - richiesta partecipazione a manifestazioni operatori (pdf, 55kB)
  • MP - scia per attivita' somministrazione temporanea

Pubblica Sicurezza:

  • Comunicazione di cessione di fabbricato. (pdf, 2247kB)
  • Comunicazione di manifestazione sportiva non competitiva. (pdf, 38kB)
  • Comunicazione di ospitalità e-o di assunzione di cittadino straniero. (pdf, 80kB)
  • Comunicazione preventiva di effettuazione di riprese cinematografiche. (pdf, 51kB)
  • Dichiarazione di accensione di falò tradizionale. (pdf, 87kB)
  • Istanza per il rilascio autorizzazzione allo svolgimento di manifestazione motoristica di minimoto. (pdf, 64kB)

Ricorsi

  • Opposizione davanti utorità giudiziaria avverso verbale di accertamento codice della strada. (pdf, 122kB)
  • Richiesta di accesso ai documenti amministrativi. (pdf, 52kB)
  • Richiesta discarico cartella esattoriale. (pdf, 31kB)
  • Richiesta per il pagamento rateale di sanzione amministrative. (pdf, 73kB)
  • Richiesta risarcimento danno. (pdf, 62kB)
  • Ricorso a norma articolo 18 della legge 24 novembre 1981 numero 689. (pdf, 37kB)
  • Ricorso ai sensi articolo 203 del Codice della Strada contro il verbale di accertamento. (pdf, 32kB)

URP

  • Modulo Segnalazioni (pdf, 122kB)
  • CCVLPS allestimenti temporanei. (rtf, 141kB)

Documenti

Controllo Vicinato:

Polizia Locale:

  • Struttura organizzativa del servizio di Polizia Locale. (pdf, 34kB)

Pubblica Sicurezza:

  • Cessione fabbricato (pdf, 23kB)
  • Oggetti ritrovati (artt. 927 e 928 del Codice Civile) (pdf, 47kB)

Viabilità:

  • educazione stradale (doc, 746kB)

MP - scia per attivita somministrazione temporanea

Allegato 69.00 KB formato pdf
Scarica