Regione Veneto

Addizionale IRPEF

Ultima modifica 11 aprile 2017

Ufficio di competenza:  Tributi


Il Comune di Noventa di Piave ha istituito l'addizionale comunale all'IRPEF a partire dall'anno 2000, deliberando l'aliquota dello 0,20%. Tale aliquota è stata elevata allo 0,40% a partire dall'anno 2001 e da allora non è più stata modificata. Anche per l'anno 2008 è stata confermata nella misura dello 0,40% con atto di Giunta n. 137 in data 13/11/2007 (pubblicato sul sito internet del Ministero delle Finanze e dell'Economia in data 21.01.2008).

L'addizionale comunale IRPEF è articolata in due aliquote distinte:

  • una di compartecipazione dell'addizionale IRPEF, uguale per tutti i comuni, di competenza dello Stato, con equivalente riduzione sia delle aliquote IRPEF che dei trasferimenti ordinari ai comuni (senza aggravio impositivo per il contribuente);
  • un'altra, opzionale e variabile da comune a comune, in quanto rimessa alla discrezionalità degli stessi, che possono istituirla, regolamentarla e variarla anno per anno, entro la misura massima dello 0,8 punti percentuali. La delibera deve essere pubblicata nel sito internet del Ministero dellEconomia e delle Finanze (www.finanze.gov.it). L'efficacia della deliberazione decorre dalla data di pubblicazione nel predetto sito informatico. In questo caso sussiste un aggravio impositivo per i contribuenti, in quanto l'addizionale è ulteriore rispetto all'IRPEF.